Staccante per Teglie

Quando ero piccola
aiutavo sempre mia madre a preparare i dolci:
è proprio così, infatti, che è nata
la mia passione per la cucina.
Uno dei miei compiti era quello di imburrare le teglie:
con le mani ovviamente,
così potevo sporcarmi bene e meglio 😅
Lei, poi, provvedeva ad infarinare,
per evitare ulteriori disastri...
Ed è quello che ora faccio anche io
con il mio Teppistello 😉
Col tempo, però, ho imparato che questa fase
non è sempre tra le più veloci ed agevoli;
quasi sempre, poi, si è di fretta
e sembra che quei due minuti siano infiniti.
Alla fine, ho risolto meravigliosamente,
con un grandissimo alleato
che non può più mancare nella mia cucina:
lo Staccante per Teglie!


Lo Staccante per Teglie

Confesso di aver provato anche quelli spray
che troviamo in commercio,
ma non mi ci sono trovata bene.
Sarà che rimango di vecchio stampo;
sarà che sono imbranata
e immancabilmente imbrattavo tutto quello che avevo intorno;
senza contare che una volta era poco,
un'altra volta era tanto,
e poi spruzzavo o troppo vicino o troppo lontano...
Insomma, è chiaro che non facesse per me!


Sul web ci sono infinite ricette
e ne ho provate diverse,
fino a quando non ho trovato le percentuali
che facessero al caso mio:
tre semplici ingredienti che mi hanno semplificato la vita! 😉
Anche questa volta mi sono fatta aiutare
dal mio Moulinex Cuisine Companion,
ma si può usare un qualsiasi mixer o frullatore ad immersione.
Vediamo, quindi, come si prepara
lo Staccante per Teglie fatto in casa,
ideale sia per dolci che per salati!


Ingredienti per lo Staccante per Teglie

100 ml di olio di semi di girasole
50 gr di burro t.a. (home made QUI)
70 gr di farina 00

Prepariamo lo Staccante per Teglie con il Moulinex Cuisine Companion

Riuniamo la farina, il burro morbido e l'olio nella ciotola del nostro robot.
Io ho usato la miniciotola del Cuisine Companion, in quanto le quantità sono esigue e mi ci trovo molto bene per tante preparazioni. È ovvio, però, che si può usare direttamente la ciotola del robot: in questo caso, conviene posizionare la lama Ultrablade per avere risultati migliori.


Azioniamo il robot a velocità 8-9 per circa 40-50 secondi, o comunque fino a quando non avremo ottenuto un composto fluido ed omogeneo, senza grumi e senza pezzetti di burro.


Versiamo, ora, il composto ottenuto in un barattolino ben pulito ed asciutto.
Richiudiamo accuratamente e conserviamolo per ogni utilizzo.


Prepariamo lo Staccante per Teglie in Maniera Tradizionale

Riuniamo tutti gli ingredienti nella ciotola del frullatore ad immersione o nella ciotola del mixer.
Azioniamo fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo, senza grumi e senza pezzettini di burro.
Versiamo il tutto in un barattolino pulito ed asciutto; chiudiamo e conserviamo.


Qualsiasi metodo avremo utilizzato,
il nostro Staccante per Teglie è pronto per essere utilizzato!

Come si conserva lo Staccante per Teglie

Si conserva tranquillamente in frigorifero, per almeno 2-3 settimane; facendo sempre attenzione alla data di scadenza degli alimenti usati.
In frigorifero, ovviamente, tenderà a solidificarsi, ma basterà iniziare a spalmarlo sulla teglia per far sì che si ammorbidisca nuovamente.


Come si utilizza lo Staccante per Teglie

Per utilizzare il nostro Staccante per Teglie non dovremo far altro che prelevarne la quantità che desideriamo e distribuirla uniformemente sulla teglia, con l'aiuto di un pennello da cucina.
Consiglio di spennellare verticalmente, dal basso verso l'alto; in questo modo, in fase di cottura, l'impasto scivolerà più facilmente verso l'alto, favorendo la lievitazione.
A questo punto, senza dover infarinare o altro, versiamo l'impasto del nostro dolce nello stampo e procediamo alla cottura normalmente.
La magia ✨avverrà dopo... 😉



Vi consiglio di provare anche
la ricetta del Burro fatto in casa
e la ricetta della Ciambella all'Acqua,
per poter provare anche voi
quanto è valido
lo Staccante per Teglie fatto in casa.


Se vi fa piacere
potete seguirmi anche sulla pagina Facebook
dove troverete tante novità ogni giorno.
Vi aspetto in tanti!!! 😃

29 commenti

  1. Preparato anche io questo staccante per dolci con il mio amico bimby, che dire è davvero eccellente, nessun dolce si attacca piu' alle tortiere. Utile, buono ed economico

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai detto bene: utile, buono ed economico! :o)

      Elimina
  2. Molto utile, con il bimby poi è ancora più semplice.grazie

    RispondiElimina
  3. Woow super interessante! Si anche io ogni tanto uso quello spray proverò a fare questo è ti farò sapere

    RispondiElimina
  4. Salvo subito la ricetta e domani lo preparo! Grazie per questa preziosissima ricetta non sai da quanto volevo provare a farlo! Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io non posso più farne a meno :o)
      Un abbraccio

      Elimina
  5. anche io non mi sono trovata proprio bene, penso proprio che proverò la tua emulsione, grazie per la ricetta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere sapere di non essere l'unica ad avere problemi con quello spray...

      Elimina
  6. Devo dire che non sapevo di questa cosa, io uso le teglie antiaderenti, ma ci metto sempre la carta forno, voglio provare questa ricetta, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di sicuro è più economico della carta forno, il che non guasta :o)

      Elimina
  7. Questo tuo articolo è per me molto utile, mi ha dato veramente spunti e informazioni molto interessanti =)

    RispondiElimina
  8. Idea carina e molto utile!
    buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  9. Wow questo staccante per teglie deve essere Fantastico!! :D
    Son curiosissima anch io di prepararlo e provarci.
    Siccome anch io son imbranata con lo spray che si trova in commercio e preferisco il "homemade" questa ricetta è perfetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi consola sapere che non sono l'unica imbranata con quello spray...
      Se lo provi, fammi sapere! :o)

      Elimina
  10. Non ci avevo mai pensato ad utilizzare questa preparazione per le teglie, ottoma dritta

    RispondiElimina
  11. Non ho mai pensato a realizzarla e tenerla per quando mi serve, mi hai dato un ottima idea!

    RispondiElimina
  12. davvero molto pratico , lo acquisterei molto volentieri per mio marito che spesso prepara delle torte

    RispondiElimina
  13. Bè mi è nuova questa ahahah mai sentito. Io uso sempre lo stesso metodo, burro e farina e non ho mai avuto problebi. Però devo provare anche questo sono troppo curiosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io ho sempre usato il metodo "burro e farina", ma da quando ho provato questo staccante non lo cambio più ;o)

      Elimina
  14. Ma che idea ottima, devo assolutamente provarlo. Grazie :)

    RispondiElimina
  15. Ma che brava! Anche io non amo gli staccanti spray...penso proprio che proverò il tuo!

    RispondiElimina
  16. Ma che bella idea interessante, grazie per averla postata! Buona serata, baci!

    RispondiElimina
  17. Ottimo modo per risparmiare ed usare ingredienti alla portata di tutti...
    Io non ho mai usato quelli spray ma nemmeno sono tentata a farlo, mi piacciono le cose più naturali possibili

    RispondiElimina
  18. Utilissimo, lo faccio pure io...

    RispondiElimina

Bazzicando in CucinadiLorenza LisantiDesign byIole