Il Babà... con la Macchina del Pane!

Andando a fare un po' di "pulizie"
tra le varie foto,
mi sono imbattuta
in una delle tante ricette
preparate, fotografate ma non pubblicate...
...prima o poi riuscirò
a mettere tutto in ordine... 😅
Ho deciso, allora, di condividerla
finalmente con voi!!! 😊


Il Babà

Uno dei miei dolci preferiti.
Va beh... tutti i dolci sono i miei preferiti... 😉
Si tratta, comunque, di una ricetta
per nulla pretenziosa,
ma di sicura riuscita,
presa dal libro base arancione del Bimby
che io ho, però, realizzato con la Macchina del Pane,
in quanto l'ho sempre preferita per gli impasti veloci.


Le origini del Babà

La storia di questo dolce, un misto tra storie reali e leggende, è veramente molto affascinante ed interessante.
Nonostante la cucina napoletana ne rivendichi la paternità, infatti, il Babà nasce in Polonia, si trasferisce in Francia e, solo successivamente, trova la sua casa definitiva e più famosa a Napoli.
La nascita di questo dolce risale a Stanislao Leszczinski, zar di Polonia dal 1704 al 1735, successivamente esiliato in Francia; egli era un gran gourmet e si dilettava ad inventare nuovi piatti. Infatti, fu proprio grazie allo zar che il kugelhupf, un dolce tipico polacco che egli riteneva troppo asciutto, cominciò ad essere bagnato con del vino Tokaj e dello sciroppo. Solo nella prima metà del XVIII secolo, quando lo zar si ritrova in esilio in Francia, il nostro dolce incontra il Rum, in quanto nella corte francese impazzava la moda del Rum giamaicano, riscontrando il consenso generale.
Ci vogliono ancora diversi anni prima che il Babà giunga nella capitale partenopea, grazie a Maria Carolina d'Austria, sorella della regina Maria Antonietta e moglie del re di Napoli Fredinando IV di Borbone.
Nel 1836 il Babà appare come dolce tipico napoletano nel manuale di cucina italiana scritto da Vincenzo Agnoletti e alla fine del 1800 diventerà il "dolce da passeggio della Napoli bene".



Come dicevo, quella che vi presento,
è una ricettina di facile esecuzione
ideale per chi ha poco tempo,
ma vuole lo stesso stupire gli ospiti! 😊


Ingredienti per il Babà

Impasto

300 gr di farina W330 (o Manitoba)
45 gr di zucchero semolato
4 uova medie intere
100 gr di burro t.a. (home made QUI e QUI)
10 gr di lievito di birra
1 pizzico di sale fino

Sciroppo

400 gr di acqua
180 gr di zucchero semolato
250 gr di Rhum
1 limone bio

Per prima cosa ci occupiamo dell'impasto.
Versiamo tutti gli ingredienti nel cestello della Macchina del Pane, nell'ordine indicato, facendo attenzione a non far entrare in contatto il sale con il lievito.


Azioniamo il programma impasto (quello di 1 ora e mezza) e facciamo andare la macchina per il tempo indicato, ottenendo un impasto morbido, ma omogeneo.


L'impasto così preparato dovrà, ora, lievitare coperto fino al raddoppio (1 ora circa).


Una volta lievitato, porzioniamo l'impasto e lo adagiamo negli stampi, precedentemente imburrati ed infarinati.


Rimettiamo il tutto a lievitare, in forno spento (senza luce accesa), fino al raddoppio del suo volume (circa 1 ora).


Cuociamo in forno statico, preriscaldato, a 220°C per 10 minuti ed a 180°C per i restanti 20 minuti o, comunque, fino al termine della cottura.
Mentre i babà raffreddano, prepariamo lo sciroppo.
Riuniamo in una casseruola acqua, zucchero e la buccia del limone (solo la parte gialla) e facciamo bollire per almeno 5 minuti (ovviamente, consideriamo i 5 minuti dal raggiungimento del bollore), rimestando di tanto in tanto, fino a quando lo zucchero si è sciolto.
Togliamo, poi, la scorza di limone e uniamo subito il Rhum.
A questo punto, possiamo inzuppare i nostri Babà e disporli sul piatto da portata e, volendo, decorare a nostro piacimento.


Io ho preferito lasciarli al naturale
perché, comunque sia, il Babà
fa già da solo la sua bella figura! ;o)


La foto forse non rende,
ma posso assicurarvi che risultano veramente
molto soffici e spugnosi;
tant'è che è tra le ricette preferite dalla family!
Si conserva bene in frigo, coperto,
per 2-3 giorni...
...se ci arriva... ;o)
Io vi consiglio di provarla.
Vi aspetto anche sulla Fanpage
Bazzicando in Cucina
dove troverete sempre tanti spunti interessati!


31 commenti

  1. davvero splendidi!!!Ma si puo' fare l'impasto con la macchina del pane???Viene meglio che a mano!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabrina io ho sempre ottenuto dei buoni impasti, risparmiando un sacco di fatica! ;o)

      Elimina
    2. Sabrina io ho sempre ottenuto dei buoni impasti, risparmiando un sacco di fatica! ;o)

      Elimina
  2. Ma che meraviglia, golosissimi questi questi babà!!!!

    RispondiElimina
  3. Bellissimi babà...e chissà che buoni! Io con la MdP riesco a fare solo...il pane ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. All'inizio anche io la usavo solo per il pane; poi, con pazienza, ho scoperto che può essere un valido aiuto in tante preparazioni! :o)

      Elimina
  4. Mi piacciono moltissimo i babà e questi sono proprio ben riusciti!!!
    Tanti complimenti per il tuo sito ricco e originale, per la cura dei dettagli, ma sopratutto goloso.. Mi sono subito aggiunta ai tuoi lettori se vuoi passa da me ti aspetto!
    Flora

    RispondiElimina
  5. Golosi e sembrano pure non troppo difficili. Magari ci provo.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente ci vuole più a dirsi che a farsi... Se li provi, fammi sapere! :o)

      Elimina
  6. Mi è sempre piaciuto il babà, l'ho fatto diverse volte e sempre con ricette nuove, prese qua e la, ma non mi è mai venuto buono!! :(

    RispondiElimina
  7. altre ricette con questa macchina please

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le mie ricette con la Macchina del Pane le trovi qua --->
      http://bazzicandoincucina.blogspot.it/p/le-mie-ricette-con-la-macchina-del-pane.html
      Fammi sapere che ne pensi :o)

      Elimina
  8. Il.babà è un grande classico della pasticceria, non ho mai pensato di farlo in casa

    RispondiElimina
  9. Sai che non sapevo che potevo usare la macchina del pane anche per degli impasti diversi ... grazie infinite per avermelo fatto scoprire altre che per la ricetta che farò di sicuro 😉👏

    RispondiElimina
  10. Il babà mi piace tantissimo fin da piccola ma non ho mai provato a realizzarlo in casa. Grazie per la ricetta sembra davvero semplice e ci proverò!

    RispondiElimina
  11. Conoscevo la macchina del pane, ma non mangiando pane non l'ho mai acquistata. La ricetta del babà è interessante, a me non piace il rum, lo posso fare senza o usando un succo d'arancia?

    RispondiElimina
  12. Purtroppo non essendo amante del rum non sono mai riuscita ad apprezzare molto i baba, dici che magari potrei provare a fare lo sciroppo senza l'alcolico?

    RispondiElimina
  13. e' anche il mio dolce preferito, ho anche io la macchina del pane ma mai fatta la dentro. Amo troppo il babà ma riconosco la difficoltà nel farli e a te sono venuti veramente perfetti. Brava

    RispondiElimina
  14. Si conserva bene in frigo... Naaa, non credo riuscirei ad vanzarne qualcuno... Non immaginavo ai potessero fare con la macchina del pane, che bella scoperta!

    RispondiElimina
  15. Che delizia. Mangiato proprio ieri. Babà, panna e fragole.

    RispondiElimina
  16. Oddio sembrano buonissimi! Mi sa che mi metterò alla prova, grazie! :)

    RispondiElimina
  17. ma che bello, sembra realizzato in pasticceria, ottimo risultato, deve essere buonissimo

    RispondiElimina
  18. Purtroppo i babà non sono il mio dolce preferito, soprattutto perché c'è il Rhum e io non posso bere o mangiare roba con alcolici

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace. Potresti sempre provare la versione analcolica ;o)

      Elimina
  19. le tue ricette sempre deliziose, ti seguo davvero molto volentieri =)

    RispondiElimina
  20. Adoro il babà lo faccio spesso e ottengo impasti molto buoni soffici e ben lievitati

    RispondiElimina

Bazzicando in CucinadiLorenza LisantiDesign byIole