Zeppole con Patate

Rieccomi di nuovo qua!
Sembra proprio che il destino,
o per un motivo o per un altro,
abbia deciso di tenermi lontano dal mio amato bloggettino...
Ma io non demordo
e ogni tanto riappaio con qualche ricettina
da condividere con voi! :o)



Oggi vi delizio con un dolce
preparato più di un mese fa',
in occasione della Festa del Papà...
Ebbene sì!
Si tratta di semplici, ma deliziose,
Zeppole con Patate,
che hanno però la particolarità
di essere preparate senza burro e senza latte,
ma con l'olio di semi.


Ingredienti (circa 30 pezzi)...
...per l'Impasto
500 gr di farina 0
250 gr di patate lesse schiacciate
3 uova medie intere
90 gr di zucchero semolato
45 gr di olio di semi di girasole
12 gr di lievito di birra
3 gr di sale fino
zeste grattugiata di un'arancia bio
zeste grattugiata di un limone bio

...per Decorare
zucchero semolato q.b.
cannella in polvere q.b.

Montiamo il gancio a foglia alla nostra planetaria e versiamo nella ciotola la farina e le patate lesse, azionando a velocità minima per il tempo necessario per amalgamare i due elementi.


Uniamo, poi, il lievito di birra sbriciolato, lo zucchero semolato e le uova, lavorando l'impasto a velocità 1 - 1,5 per 10 minuti circa.


A questo punto, montiamo il gancio a spirale e uniamo il sale fino, le zeste grattugiate degli agrumi e l'olio a filo, impastando a velocità 1 - 1,5 per circa 10 minuti.


Otterremo, in tal modo, un impasto liscio e morbido, che lasceremo lievitare, ben coperto, fino al raddoppio (1 ora - 1 ora e mezza circa).


Quando l'impasto sarà lievitato, lo travasiamo su un piano di lavoro leggermente infarinato e procediamo formando le nostre zeppoline, da 35 grammi circa ciascuna.


Facciamo lievitare le nostre zeppole, coperte con un canovaccio pulito ed asciutto, fino al raddoppio (circa 1 ora - 1 ora e mezzo).


Friggiamo, poi, in abbondante olio di semi, girandole quando sono dorate, e le facciamo gocciolare su carta da cucina.
Quando sono ancora calde, le rigiriamo ben bene in un composto di zucchero semolato e cannella in polvere, nella proporzione di 3 cucchiai di zucchero semolato e 1 cucchiaino raso di cannella in polvere.


Man mano che le prepariamo,
le disponiamo sul nostro piatto da portata,
dopo finiranno di raffreddarsi lentamente.


Inutile dire, che sono ottime appena preparate ;o)
Tuttavia, si conservano bene
anche per il giorno dopo,
anche se perdono un po' della loro sofficità.


Il vero problema?!
E' che sono come i baci:
una tira l'altra!!! ;o)
Se, come me, adoperate la friggitrice, la cottura va effettuata a 170°C, rigirando le zeppoline una volta sola e stando ben attenti a non perdere di vista la cottura, in quanto si bruciano subito.



Con questa ricetta partecipo al contest


Se questa ricetta vi è piaciuta e decidete di provarla,
iscrivetevi al Gruppetto Facebook
Bazzicando in Cucina - The Group
e condividete con noi i vostri risultati.
E se volete potete seguirmi anche sulla Fanpage
Bazzicando in Cucina.
Vi aspetto!!!

32 commenti

  1. Meravigliose sono cresciuta con le zeppole..brava :)

    RispondiElimina
  2. Già immagino la sofficità di queste zeppole ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente risultano essere soffici e si mantengono bene anche il giorno dopo! :o)

      Elimina
  3. Che piacere risentirti!!!!! Queste zeppole sono bellissime!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ogni tanto riesco ancora a pubblicare qualcosa...
      Grazie e alla prossima! :o)

      Elimina
  4. PASSAMENE UN PAIO ALLORA, SONO MOLTO APPETITOSI, GNAM GNAM.....BACI SABRY

    RispondiElimina
  5. Ma che belle zeppoline...Erano sicuramente buonissime!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! A noi sono piaciute... anche troppo... ihihih! ;o)

      Elimina
  6. Complimenti, bellissimo blog e splendida ricetta! Grazie per essere passata da me, mi sono unita anche io al tuo blog..

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
  7. Sono golosissime e tanto invitanti queste zeppole... che meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  8. grazie di partecipare al mio contest con queste golosità!
    a presto
    Alice

    RispondiElimina
  9. Che meraviglia le tue zeppole, ti sono venute benissimo e con le patate devono essere sicuramente soffici! Anch'io le ho preparate quest'anno ma le ho appena assaggiate, purtroppo devo stare lontana dai fritti! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io dovrei stare lontanta dai fritti... ma ogni tanto, uno strappo alla regola ci sta pure... ;o)

      Elimina
  10. Deliziose, anche se sembrano un pò lunghette da preparare.
    Mamma nel Web

    RispondiElimina
  11. mamma mia che acquolina che mi hai fatto venire! non ho mai provato a farle ma credo ci proverò! sembrano abbastanza semplici

    RispondiElimina
  12. Sembrano buonissime! Abbasso la dieta! :-)

    RispondiElimina
  13. Amo le ciambelle perché ho origini americane e per me è una tradizione farle ... unico neo è che sono fritti ma ogni tanto ci sta

    RispondiElimina
  14. che fame che mi hai fatto venire, io le adoro queste, peccato che non ho molto tempo per cucinare, ma mi salvo la ricetta cosi' appena potrò li farò anche io

    RispondiElimina
  15. le zeppole le conosco benissimo le fa la mia nonna e sono una vera goduria. le amo

    RispondiElimina
  16. Sembrano davvero una delizia, peccato io sia a dieta. Se devo rientrare alla perfezione nel mio abito da sposa mi tocca rinunciare a queste delizie.

    Blery&Ily
    https://thesprintsisters.com

    RispondiElimina
  17. le zeppole sono uno dei miei dolci preferiti, di tanto in tanto provo a farle, sono buonissimi, mi piacerebbe provare questa tua ricetta

    RispondiElimina
  18. Solo a guardarle ne mangerei minimo 3! La ricetta non è molto complicata quindi forse riuscirò a prepararle anche io con il tuo aiuto e la tua ricetta.

    RispondiElimina
  19. Che buone! Le adoro, ma non le ho mai preparate, le compro già fatte al bar o al panificio

    RispondiElimina
  20. Noi di solito le facciamo a carnevale e sono buonissime!!!ne faccio sempre una scorpacciata!

    RispondiElimina
  21. le zeppole le faceva sempre la mamma di un mio ex fidanzato, mamma mia che buone che sono

    RispondiElimina
  22. Ho mangiato le zeppole sono due volte in vita mia, visto che non sono proprio della mia zona ma grazie a questa ricetta, proverò a rifarle a casa!

    RispondiElimina

Bazzicando in CucinadiLorenza LisantiDesign byIole