Una Camicia Nuova

Questi ultimi giorni non sono stati molto semplici
e, così, sono qui a "godermi" un po' di riposo forzato...
Non faccio i salti di gioia;
ma cerco, almeno,
di sfruttare il tempo al meglio,
dedicandomi al blogghettino e ai numerosi post arretrati...
segue, a ruota libera, quello del papà...
Quest'anno, nel frammezzo, c'è stata la Pasqua:
pastiere di grano, pastiere di riso, uova di cioccolata,
colombe, cioccolombe... ;o)
...tutto ancora in giro per casa;
quindi, la condizione della mamma è stata tassativa:
la torta doveva essere piccola!
Vi assicuro che non è condizione da poco...
Già realizzare una torta decorata per un uomo non è semplice;
poi, avere pure lo spazio ridotto...
Alla fine,
ho deciso di mettermi in gioco
e provare con qualcosa che non avevo ancora realizzato.

Chiocciole con sorpresa

Nonostante il mio palese amore per le torte,
e i dolci in generale,
il maritino predilige di gran lunga il salato.
Così, di tanto in tanto,
cerco di accontentare anche lui... ;o)
...e preparo qualcosa di sfizioso;
ancor meglio, se poi,
può portarselo anche a lavoro.
Ultimamente mi sono appassionata ai lievitati salati,
morbidi e farciti che, tra l'altro,
hanno riscontrato anche un certo successo
nel pubblico familiare.
Sono, allora, andata a scovare qualche ricettina interessante
tra libri, opuscoli e le centinaia di ricette segnate e da provare:
metti questo, togli quello,
ne è uscito un impasto soffice e profumato,
in cui gli aromi si fondono in un tutt'uno,
senza sovrastarsi l'un l'altro.


La Torta coi Fiocchi

I mesi di marzo e aprile sono, per me e la mia family,
ricchi di festeggiamenti:
tra compleanni ed onomastici,
non c'è quasi tregua...
Se, poi, consideriamo che
inevitabilmente
ci cade sempre la Pasqua di mezzo,
è un delirio alimentare... ;o)
E, così, il secondo compleanno
(con onomastico annesso)
che abbiamo festeggiato,
è stato quello della sorellina
che, ormai, tanto ina non lo è più... ;o)
Confesso che dubitavo di riuscire a realizzare un qualcosa
che fosse degno della Torta Coccinella dello scorso anno.
Nonostante fossi proprio alle prime armi,
rimane tra le mie torte preferite:
semplice e simpatica allo stesso tempo;
con quei fiorellini colorati che mettono allegria! :o)
Di certo, però, non potevo replicare le stesse decorazioni...
...mi sono, allora, cimentata in quello
che non ero riuscita a realizzare
proprio lo scorso anno e che tanto adora mia sorella.
E, considerando quelli che sarebbero stati i colori della festa,
ho realizzato la mia cake,
sperando che tutto procedesse al meglio.



Bart Cake

E dopo una settimana di silenzio blog,
tra lavoro, torte, festeggiamenti vari
e febbre del mio adorato "Teppistello",
ritorno nel mio caro blogghettino
con un post dolce dolce! ;o)
Prima, però,
volevo ringraziare tutti coloro che sono passati
per lasciarmi un salutino,
i nuovi amici,
e anche chi si è fermato solo per una sbirciatina... ;o)
Quanto prima
passerò da tutti voi
a vedere le meraviglie che avete pubblicato
in questi miei giorni di assenza! :o)
Ma veniamo al dolce post in questione che,
ovviamente,
riguarda una tortina!
Quando Paola mi ha chiesto di preparare la torta
per il compleanno del suo piccolo Salvatore,
ne sono stata veramente onorata!
Come sempre, ho sperato di non deludere
le aspettative in me riposte
e mi sono messa all'opera,
dopo aver ben organizzato il lavoro,
in quanto per il medesimo giorno
avevo da realizzare anche la torta
per il compleanno di mia madre,
Le richieste sono state chiare, precise
e senza troppe pretese...
Base e farcitura come la Torta Lego:
torta margherita e crema al cioccolato.
Decorazione in 2D del personaggio preferito dal festeggiato:
il famosissimo Bart Simpson! ;o)



Bazzicando in CucinadiLorenza LisantiDesign byIole