martedì 24 gennaio 2017

Crostata di Pere con Crema Frangipane

Dopo una lunga pausa,
rieccomi all'attacco!
Della serie, barcollo ma non mollo... 😅
Vorrei, così, condividere con voi
la tortina realizzata per il compleanno del maritino...
...più di un mese fa'...
Come si suol dire,
meglio tardi che mai! 😉


Da esplicita e categorica richiesta del festeggiato,
Innamoratosi della Pasta Frolla al Cacao
del maestro Knam,
mi ha chiesto di inventarmi qualcosa.
Ho, così, messo insieme
la Pasta Frolla al Cacao e la Crema Frangipane
del maestro Knam;
la Ganache al Cioccolato
del noto pasticcere Gianluca Aresu;
e, infine, il pezzo forte:
una ricettina rivisitata di pere cotte
del mio papà! 😁
Questo è stato il risultato...


Ingredienti...
...per la Pasta Frolla al Cacao
280 g di farina 00
25 g di cacao amaro
150 g di zucchero semolato
150 g di burro t.a. (io Lurpak)
1 uovo medio intero
6 g di lievito per dolci
1 pizzico di sale fino

...per la Crema Frangipane
200 g di burro t.a. (io Lurpak)
200 g di zucchero semolato
200 g di farina di mandorle
60 g di farina 00
3 uova medie intere

...per le Pere
2 pere Decana
200 ml di acqua
30 ml di liquore Strega
150 g di zucchero semolato
cannella in polvere q.b.
mezza bacca di vaniglia

...per la Ganache al Cioccolato Fondente
300 g di cioccolato fondente
225 g di panna fresca
50 g di burro (io Lurpak)
25 g di glucosio


Per prima cosa, prepariamo la Pasta Frolla al Cacao.
Riuniamo nella ciotola della planetaria il burro e lo zucchero, montiamo la frusta K  e azioniamo a velocità 1,5-2, fino ad ottenere una crema.
Uniamo, poi, l'uovo ed il pizzico di sale, e facciamo ripartire la planetaria, sempre a velocità 1,5-2.


A questo punto, aggiungiamo farina, cacao e lievito, precedentemente setacciati, e azioniamo la planetaria, fino a completo assorbimento degli ingredienti: dobbiamo ottenere un composto non compatto, ma "a pezzi grossi".


Versiamo l'impasto, non ancora completamente amalgamato, su un piano di lavoro leggermente infarinato, compattiamo la pasta frolla, senza lavorarla troppo, la avvolgiamo nella pellicola alimentare e la poniamo in frigorifero per almeno 1 ora.


Nel frattempo, ci dedichiamo alla Crema Frangipane.
Lavoriamo a crema, con la frusta K, il burro e lo zucchero semolato, a velocità 1,5-2. Aggiungiamo, poi, le uova, una per volta, mantenendo sempre la stessa velocità. Infine, uniamo le farine e lavoriamo fino ad ottenere una crema omogenea.
Copriamo e facciamo riposare in frigorifero fino a quando ci servirà.


Prepariamo, infine, le Pere.
Riuniamo in un tegame acqua, zucchero e vaniglia e prepariamo uno sciroppo, facendo bollire il tutto a fuoco basso, per circa 5 minuti.
Nel frattempo, sbucciamo le pere, le priviamo del torsolo e le tagliamo in 4 parti.
Versiamo la frutta nello sciroppo, uniamo una spolverata di cannella ed il liquore, e cuociamo a fuoco medio, rigirando delicatamente di tanto in tanto: le pere saranno pronte quando risulteranno morbide infilzandole con una forchetta.
A cottura ultimata, le facciamo intiepidire, le scoliamo e le tagliamo a fettine di 3-4 mm di spessore.


Possiamo, ora, procedere all'assemblaggio della crostata.
Prendiamo la pasta frolla dal frigo e la stendiamo con l'aiuto di un mattarello, per uno spessore di circa 5 mm.
Con la sfoglia ottenuta, rivestiamo una teglia (preferibilmente a cerchio apribile) da 26 cm di diametro, precedentemente imburrata ed infarinata.


Per prima cosa, stendiamo un leggero strato di Crema Frangipane. Procediamo, poi, disponendo le pere a raggiera.


Rivestiamo il tutto con la Crema Frangipane rimasta e livelliamo i bordi della Pasta Frolla, avendo cura a lasciare un bordo leggermente superiore, in quanto durante la cottura la crema tenderà ad alzarsi un po'.


Cuociamo in forno statico preriscaldato a 175-180°C per circa 40-50 minuti, o comunque fino a cottura del dolce: la crema dovrà dorarsi in superficie.
Sforniamo la torta e lasciamo raffreddare.


Mentre la crostata si raffredda, prepariamo la Ganache al Cioccolato Fondente.
Versiamo in un pentolino la panna ed il glucosio e portiamo a bollore. Nel frattempo, facciamo fondere a bagnomaria il cioccolato fondente.


Quando il cioccolato sarà completamente sciolto, togliamo dal fuoco, vi versiamo sopra la panna bollente e attendiamo un minutino prima di mescolare per bene.


Uniamo, infine, il burro ed emulsioniamo, fino ad ottenere una crema liscia e vellutata.


Facciamo raffreddare la crema e procediamo decorando il nostro dolce come più ci aggrada. 


Di certo, non la solita crostata...
Un dolce che richiede tempo e pazienza
per la presenza di diverse preparazioni,
ma che da' molta soddisfazione
su tutti i fronti!


Il maritino-festeggiato ha gradito.
Il "Teppistello" si è pappato tutta  la Ganache... 😋
E gli ospiti hanno apprezzato
un dolce diverso dal solito,
ma dal gusto unico e particolare.
Si conserva bene per 3-4 giorni;
tuttavia, per la presenza della frutta,
anche se cotta,
consiglio di tenerla in frigorifero
e magari di farla stemperare un po' prima di gustarla.

Se questa ricetta vi ha incuriosito
e decidete di provarla,
fatemi sapere il risultato.
Potete anche seguirmi sulla Fanpage
Bazzicando in Cucina.
Vi aspetto!!!

16 commenti:

  1. Davvero bella!! Chissà come è stato contento il marito!!! Complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Effettivamente, è stata la torta di compleanno che ha preferito di più in assoluto...
      Io, invece, rimango fedele al classico... ;o)

      Elimina
  2. Golosissima! Complimenti! :)

    http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

    RispondiElimina
  3. Che bello il tuo blog Lory.
    Ci sono tante ricette interessanti e le tue spiegazioni sono chiare e precise. Brava!
    Super questa crostata, ne mangerei una fetta....anzi due molto molto volentieri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere ti piaccia il mio piccolo blogghettino :o) Grazie per questi bei complimenti!

      Elimina
  4. Ma complimenti!!! Che torta divina, sotto tutti i punti di vista! Bellissima da vedere e immagino quanto fosse deliziosa :)
    Auguri al marito!

    RispondiElimina
  5. Che deliziosa crostata, bella e anche tanto golosa, complimenti! Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Ma che meraviglia! Deve essere una vera bontà.. il mio compagno adora le torte "cremose", vedrò di fargliela!

    L’angolo della casalinga, ricette veloci e facili

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      Se la provi, fammi sapere che ne pensi :o)

      Elimina
  7. Mandorle e pere, che bontà sublime questa torta!!!!

    RispondiElimina
  8. è una bomba di bontà questa torta! mi hai fatto voglia di mettermi all'opera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e fammi sapere se la provi! :o)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...