domenica 8 settembre 2013

Brioches allo Yogurt... per risollevare il morale!

Ho passato gli ultimi due giorni
quasi in preda alla disperazione...
...venerdì mattina, il mio amato computer non si è acceso...
Tragedia!!!
Quasi due anni di blog,
passato, presente e futuro,
racchiusi lì dentro,
senza sapere se sarei mai riuscita più a recuperarli...
Non vi dico...
Ma dopo la desolazione,
ho deciso di rimettermi in moto
e ricominciare a bazzicare in cucina... ;o)
Tanto più, che oggi è il mio anniversario di matrimonio:
sei anni di vita insieme,
con alti e bassi ma tanto amore,
e uno splendido "Teppistello" di tre anni;
quindi, non potevo farlo passare proprio inosservato.
Siccome il maritino aveva organizzato
mattinata e pranzo fuori,
mi sono dedicata ad una bella colazione
tutti insieme! :o)

Tessuti e Porcellane Green Gate 

Avendo sempre la mia bella scorta di yogurt in frigorifero,
ho voluto preparare qualcosa di nuovo per me:
delle soffici e profumate Brioches allo Yogurt,
facendomi aiutare dal grande
Adriano di Profumo di Lievito.
Così, seguendo quasi alla lettera la sua ricetta,
ho realizzato queste meraviglie
che sono piaciute a tutta la mia little family!


Ingredienti (per 12 brioches)
2 uova intere + 1 tuorlo
500 gr di farina manitoba
100 gr di zucchero semolato
100 gr di latte
1 vasetto di yogurt alla vaniglia (home made qui e qui)
60 gr di burro morbido (home made qui)
5 cucchiaini di miele
12 gr di lievito di birra
5 gc di aroma Agrumi Mix Flavourart
5 gc di aroma Rhum Flavourart
granella di zucchero q.b.

Sciogliamo il lievito di birra nel latte tiepido; uniamo, poi, un cucchiaino di miele e 100 gr di farina manitoba. Copriamo e lasciamo lievitare fino al raddoppio: 90 minuti circa.



Trascorso il tempo, inseriamo la foglia nella planetaria e iniziamo a preparare l'impasto. Uniamo le uova, uno per volta, metà dello zucchero e tanta farina quanta ne serve per incordare (poco meno della metà).


Aggiungiamo, poi, lo yogurt in 3 riprese; e, dopo, il restante zucchero e la farina.


A questo punto, sostituiamo la foglia con il gancio, ed uniamo il rimanente miele ed il burro in maniera graduale.


Aggiungiamo, infine, gli aromi ed impastiamo fino ad ottenere un composto ben legato, lucido ed elastico.


Copriamo e facciamo lievitare fino al raddoppio: 90 minuti circa.


A lievitazione terminata, versiamo l'impasto su un piano da lavoro, rilavoriamo leggermente, copriamo a campana e facciamo riposare per 30 minuti circa.
Porzioniamo l'impasto in pezzi da 70 gr circa e gli diamo la forma che preferiamo; copriamo e facciamo lievitare fino al raddoppio.


A lievitazione ottenuta, spennelliamo delicatamente con un po' d'acqua e cospargiamo con la granella di zucchero.
Cuociamo in forno preriscaldato a 175°C per 15 minuti circa.


Ed ecco pronte le nostre soffici e profumate brioches,
da gustare insieme ai nostri cari! :o)


Un impasto che richiede una certa attenzione,
ma da' anche grandi soddisfazioni!
Io vi consiglio di provarlo! :o)


23 commenti:

  1. Lory ti capisco pienamente...ma questi pc si sono messi d'accordo?!?il mio praticamente continua a ravviarsi senza accendersi, per fortuna ho scoperto che riusciranno a salvarsi tutti i documenti, ma amara fortuna se penso al fatto che il pc sia da buttare :-( che fortunato tuo marito, hai preparato una colazione che farebbe invidia ad una qualsiasi pasticceria artigianale...io non ce la faró mai ad emularti! Auguri per il vostro anniversario e buonanotte :-)

    RispondiElimina
  2. E' un classico che richiede, come giustamente fai notare, qualche attenzione in più ma che ripaga alla grande del lavoro svolto
    Brava Lory <3
    Auguri, anche se in ritardo per il tuo felice anniversario e incrocio le dita forte forte per un lieto fine alla tua terribile disavventura col piccì

    RispondiElimina
  3. Ne sento il profumo da qui!!!
    Ovviamente,te le copio...e Buon Anniversario!!!
    Mara

    RispondiElimina
  4. Proprio una bella colazione!!! Buon anniversario!

    RispondiElimina
  5. Che bontà, Lory...avevo già visto ieri le foto di queste squisitezze ma non ero riuscita a passare da te...oggi ho acceso il PC con il pensiero di queste tue brioches così invitanti...sono bellisime da vedere e saranno anche buonissime. Al più presto proverò a farle, sperando che il risultato sia lo stesso del tuo...intanto me ne potresti mandare una?! Baci :)

    RispondiElimina
  6. Complimenti per queste stupendissime brioches... :PP
    e auguroni a te e il tuo amore per i vostri 6 anni insieme!!! :-))
    Un abbraccio ciaoo

    RispondiElimina
  7. Bellissime queste brioches! Non avendo l'impastatrice, mi domando se con uno sbattitore elettrico si possa ottenere lo stesso risultato..
    Buona anniversario!

    RispondiElimina
  8. Devono essere buonissime oltre che belle! Ottima alternativa ai soliti biscotti per la colazione!!

    RispondiElimina
  9. veramente buone quesrte briochine, prima o poi ti copio la ricetta :)

    RispondiElimina
  10. Wow, queste brioches allo yogurt sembrano buonissime. Complimenti per come hai spiegato questa ricetta, una spiegazione molto dettagliata e spiegata meglio con l'aggiunta di fotografie che mostrano i vari passaggi per realizzare questo dolce, ancora complimenti.

    RispondiElimina
  11. I Loved your blog! You can count on seeing me back here again (and often)!

    Oh, I just started following you by the way! Hope you come by my blog sometime too! Would love to know what you think about it, and maybe follow me back if you like it? We can follow each other everywhere :D

    I'm copying my links here for you, so you can just click on them <3:
    Instant Milk link
    Facebook page link
    Bloglovin link
    Instagram link

    xx

    RispondiElimina
  12. Che meraviglia!!perfette per la colazione!!

    RispondiElimina
  13. oddio ho già l'acquolina in bocca, devono essere deliziose e super morbidose!!!!! proverò a farle anche io e spero che il risultato sia altrettanto promettente!!!

    RispondiElimina
  14. Che bontà quasi quasi provo a farle visto che non sembrano difficili da fare! :).. sono una tua nuova follower passa se ti va!ciao

    RispondiElimina
  15. Tantissimi auguroni anche se in ritardo^_^ le tue brioche sono fantastiche con lo yogurt non le ho mai preparate e poi la tua lievitazione non è neanche tanto lunga le proverò sicuramente

    RispondiElimina
  16. Per prima cosa auguroni per il tuo anniversario di matrimonio; poi ti capisco per il pc a me è capitata la stessa cosa 2 mesi fa...e non ti dico la tragedia. E poi hai organizzato una colazione coi fiocchi, bellissima ricetta, complimenti !!!

    RispondiElimina
  17. Anche se in ritardo, auguri!!

    Che buone, mi hai fatto venire una fameee!

    alla prossima, baci

    RispondiElimina
  18. Ottime le tue brioches !! Complimenti per il blog ..tante belle ricette !!!
    ciao ..a presto!

    RispondiElimina
  19. Buonissime!! Da provare! Appena Paoletto mi lascia libera devo farle,ora le condivido!

    RispondiElimina
  20. Buone, mi sembra di sentirne il profumo! :)
    Mi sa che le faccio anch'io :) Rossella http://blog.giallozafferano.it/rossellainpadella/

    RispondiElimina
  21. Buone queste brioches ma dimmi come si fanno a conservare per il giorno dopo belle fragranti, io le chiudo in una busta e tu? ciao tiziana la cucina di pitichella

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...