lunedì 3 giugno 2013

Collaborazione "Yogolife"

Stamane vi presento Mr. Y,
la cui mission è quella di
contribuire a diffondere la cultura
della produzione dello yogurt in casa.


Preparare lo yogurt in casa
è per me prassi consolidata;
ma, da quando ho conosciuto il simpatico Mr. Y,
è diventato molto più facile e divertente! :o)
Infatti, con poche e semplici mosse
si riesce ad ottenere uno yogurt unico e speciale,
così come chiaramente illustrato
Nello specifico, la Yogolife mi ha inviato,
quale campionatura,
bustine per yogurt alla vaniglia e yogurt bianco.


Ogni bustina, di 5 gr cadauna,
contiene ben 20 miliardi di fermenti lattici,
quali lo Streptococcus Thermophilus
ed il Lactobacillus Bulgaricus.
Noi non dobbiamo fare altro che scegliere il latte di partenza
(vaccino, di soia, di pecora...
...fresco, UHT, intero, parzialmente scremato...),
unire una bustina e la yogurtiera farà il resto! :o)
Ma non finisce qui!
Infatti, sul sito della Yogolife è possibile imparare
...e per chi desidera acquistare una yogurtiera,
fornisce utili consigli di acquisto sul come sceglierla.
Ma perché lo yogurt fatto in casa
è da preferire a quello industriale?
E' Fresco, in quanto lo prepari oggi e lo gusti domani,
a differenza di quello industriale
che arriva nei supermercati 10 giorni dopo la sua produzione.
E' Naturale, poiché i fermenti lattici Y sono scelti
tra i migliori ceppi e miscele di origini italiane.
E' Salutare. Tutti conosciamo i pregi di questo alimento
e, nello specifico, in 100 ml di yogurt
preparato con una bustina Y
ci sono ben 55 miliardi di fermenti lattici vivi
(molti di più rispetto a quelli presenti
in uno yogurt industriale).
E' Buono. Infatti, possiamo scegliere in ben 3 diversi gusti,
bianco, alla fragola (con frutta liofilizzata vera) e alla vaniglia,
da personalizzare a seconda dei nostri gusti.
E' Semplice da Preparare, infatti occorrono
poche e semplici mosse
per la preparazione di uno yogurt cremoso e vellutato
da gustare in ogni momento della giornata.
E' Economico. Facendoci i conti,
salta subito all'occhio quanto ci costi poco
preparare lo yogurt in casa,
rispetto ad acquistarne uno industriale di fascia prima.
E' Ecologico, poiché gli unici rifiuti che produciamo
consistono nella busta di latte e nella piccolissima bustina Y.
Scompaiono, quindi, i chili di plastica e di imballaggio,
insieme a tutti i chilometri per il trasporto.
E' Tuo. Si! Perché sei tu a scegliere
gli ingredienti, il tipo (cremoso o compatto), il gusto...
...insomma, dando libero spazio alla fantasia,
possiamo crearci uno yogurt su misura! :o)
L'acquisto di queste bustine è molto semplice
e avviene tramite il sito stesso:
basta registrarsi, fare il login e procedere con l'ordine.
In tal modo, entro 24 ore dall'invio,
saranno consegnate a destinazione e pronte per l'utilizzo! :o)
Per maggiori info e dettagli sui prodotti,
vi rimando al sito internet
e relativa pagina Facebook!








1 commento:

  1. Ma che bella presentazione...
    Complimenti!!!
    L'ho provato anche io,è buonissimo.
    Mara

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...