domenica 14 aprile 2013

Chiocciole con sorpresa

Nonostante il mio palese amore per le torte,
e i dolci in generale,
il maritino predilige di gran lunga il salato.
Così, di tanto in tanto,
cerco di accontentare anche lui... ;o)
...e preparo qualcosa di sfizioso;
ancor meglio, se poi,
può portarselo anche a lavoro.
Ultimamente mi sono appassionata ai lievitati salati,
morbidi e farciti che, tra l'altro,
hanno riscontrato anche un certo successo
nel pubblico familiare.
Sono, allora, andata a scovare qualche ricettina interessante
tra libri, opuscoli e le centinaia di ricette segnate e da provare:
metti questo, togli quello,
ne è uscito un impasto soffice e profumato,
in cui gli aromi si fondono in un tutt'uno,
senza sovrastarsi l'un l'altro.


Si tratta di una ricetta non complicata,
che l'aiuto della Macchina del Pane semplifica ancora di più.
L'unica fase un po' più laboriosa
è quella della farcitura;
ma vi assicuro che in pochi minuti realizzerete
delle meravigliose chicciolone! ;o)


Ingredienti
400 gr di farina
220 ml di latte
65 gr di olio extravergine d'oliva
20 gr di lievito di birra
1 cucchiaino di malto d'orzo
2 cucchiaini di sale fino
150 gr di mortadella a cubetti

Versiamo tutti gli ingredienti, ad eccezione della mortadella e del formaggio, nel cestello della Macchina del Pane ed impostiamo e azioniamo il programma Impasto (quello che impasta e lievita).


Nel frattempo, tagliamo a cubetti la mortadella ed il formaggio.


A lievitazione ultimata, adagiamo l'impasto sul piano da lavoro e otteniamo otto palline.


A questo punto, procediamo con la farcitura.
Per ogni pallina, creiamo un rotolo, lo stendiamo leggermente e lo farciamo con un po' di mortadella e formaggio.


Richiudiamo il tutto per benino e lo arrotoliamo su se stesso, facendo attenzione a mantenere all'interno i lembi di congiuntura.


Facciamo lievitare nuovamente per un'ora; o, come sempre, fino al raddoppio.
A lievitazione terminata, cuociamo in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti.


Come sempre,
qualcosa di semplice, ma di gusto,
che spero possa essere di vostro gradimento.
Dal canto mio,
posso dirvi che il maritino ha subito chiesto
quando le avrei rifatte! ;o)








3 commenti:

  1. Anche io amo i lievitati e le chiocciole sono fantastiche. Bravissima.

    RispondiElimina
  2. mhhhhh gnam gnam, mi vien voglia di fare una merendona golosa :) sai proprio come coccolare le papille ;) un abbraccio <3

    RispondiElimina
  3. Ciao veramente sfiziosa questa ricetta, passa da me che c'è un regalo per te

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...