domenica 10 marzo 2013

Mimosa Cupcakes

E se la
ho voluto ricordarla in maniera più seria;
 è pur vero che
non potevo perdere l'occasione di preparare
un qualcosina di diverso
dalla classica Torta Mimosa,
che però la ricordasse in un certo qual modo... ;o)
Ho optato, quindi, per una rivisitazione
dei famosissimi dolcetti americani,
i cupcakes,
che come mio solito ho italianizzato.

Tessuti e Porcellane Green Gate

Come sempre, immancabili alleati,
i miei grandi amici,

Ingredienti...
...per i Cupcakes (12 normali o 18 più piccolini)
2 uova intere
200 gr di zucchero semolato
250 gr di farna 00
1 vasetto di yogurt
80 gr di olio di semi di girasole
80 gr di latte
1 bustina di vanillina
2 cucchiaini di lievito per dolci

...per la Crema Pasticcera al Limone
2 tuorli
50 gr di zucchero semolato
25 gr di farina 00
250 gr di latte

...per la Crema al Burro alla Tedesca
140 gr di crema pasticcera al limone
70 gr di burro morbido

...per la farcitura
bagna alla vaniglia q.b. (opzionale)
briciole di cupcakes

Per prima cosa, prepariamo i cupcakes.
In una terrina, uniamo le uova e lo zucchero e le montiamo, con uno sbattitore elettrico o una planetaria, per un po'.


Aggiungiamo, poi, tutti gli ingredienti liquidi e frulliamo ancora. Infine, incorporiamo la farina setacciata con il lievito e sbattiamo ancora, ottenendo un impasto cremoso.


Versiamo l'impasto negli appositi pirottini, riempendoli per due terzi...


...e li cuociamo, in forno preriscaldato, a 180°C per circa 20-25 minuti (facciamo sempre la prova stecchino).
A cottura ultimata, li facciamo raffreddare ben benino... ;o)


Prepariamo, poi, la crema pasticcera al limone, nel classico modo.
In una casseruola, riuniamo i tuorli con lo zucchero e li montiamo con una frusta a mano.


Incorporiamo poi la farina...


...e stemperiamo con il latte tiepido.


A questo punto, possiamo riporre la casseruola sul fuoco e cuocere la crema, facendo attenzione a non farla bollire per più di tre minuti.
A cottura ultimata, aggiungiamo subito il limone, amalgamiamo bene e travasiamo in una ciotola (assolutamente non di plastica) e facciamo raffreddare, rimestando di tanto in tanto, per evitare la formazione della pellicola e di eventuali grumi.


Passiamo, poi, alla farcitura dei cupcakes.
Per prima cosa, li svuotiamo leggermente, uno ad uno, e li bagniamo con la bagna alla vaniglia.


Riempiamo, poi, il vano creatosi con un po' di crema pasticcera.


Quando avremo farcito tutti i cupcakes, passiamo alla preparazione della crema al burro alla tedesca.
Per prima cosa, accertiamoci dell'effettivo peso della crema pasticcera rimasta dopo la farcitura dei cupcakes; dovrebbe, infatti, essere circa 140-150 grammi.
Con l'aiuto di uno sbattitore elettrico, montiamo a crema il burro morbido...



...uniamo, poi, la crema pasticcera e montiamo ancora per bene, fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.


Passiamo, così, alla fase della decorazione.
Io ho semplicemente spalmato la crema sui cupcakes, ma voi potete tranquillamente sbizzarrirvi con sac a poche o siringa per dolci e fare tutti i decori che volete... 


...e ho ricoperto il tutto con le briciole dei cupcakes stessi, ricavate dalle parti prelevate in precedenza.


Insomma,
dei dolcetti molto semplici,
che richiamano un po' quello che è il simbolo
della Festa delle Donne,
la mimosa.
Alla vista, forse, non sono nulla di eclatante,
ma chi li ha assaggiati
è rimasto piacevolmente sorpreso...

Tessuti e Porcellane Green Gate

...soprattutto dal gusto particolare
della crema al burro alla tedesca,
una novità assoluta per i nostri dolci! :o)









Ho bagnato queste tortine con della semplice bagna alla vaniglia; tuttavia, esse risultano abbastanza umide, pertanto se preferite potete evitare.

Se non gradite l'aroma di limone, potete eliminarlo, sostituendolo con vaniglia, caffè o qualsiasi altro di vostro gradimento.


17 commenti:

  1. Ma che carini,complimenti!
    E complimenti anche per la collaborazione...
    Mara

    RispondiElimina
  2. che carini con il pizzichino di crema dentro...bellissima la tua plane...la mia è da discount ma fin che va procedo così..anzi mi stupisco di non averla ancora fusa...poi vedremo!

    RispondiElimina
  3. Una alternativa gustosa alla classica torta mimosa!

    RispondiElimina
  4. ciao che bel blog :) passa da me se ti va http://atuttoricetteenon.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Lory, sono bellissimi e tanto golosi, complimenti!!!!

    RispondiElimina
  6. Lory, bravissima, sono golosissimi, che meraviglia!!!!

    RispondiElimina
  7. Che carina l'idea monoporzione...Brava!

    RispondiElimina
  8. bellissimi e delicati ...per festeggiare ottimamente!

    RispondiElimina
  9. Ciao, grazie per essere passata a trovarmi! Il tuo blog è molto carino, ti seguirò con molto piacere! A presto

    RispondiElimina
  10. Anche i ho pubblicato una ricetta nel mio blog se ti va passa a gurdarla

    RispondiElimina
  11. CHE BUONOOOO!!!!!!!!!!!
    COMPLIMENTI PER IL TUO BLOG E GRAZIE PER ESSERE PASSATA DA ME..
    TI SEGUO MOLTO VOLENTIERI!!!
    BACI
    SILVIA

    RispondiElimina
  12. bomba calorica ma.....divini!!!!ti ho scoperta tramite l'iniziativa kreattiva! mi sono unita a i tuoi followers! se ti fa piacere passa da me!

    RispondiElimina
  13. Ciao Lucy, grazie mille per essere passata da me e felice di conoscerti!
    Mi piace moltissimo la tua versione della mimosa monoporzione :)
    Ciao

    RispondiElimina
  14. ciao, eccomi qui, bellissima ricetta, grazie per a visita al mio blog, ti seguo anch'io. notte Milly

    RispondiElimina
  15. ma è carinissimo il tuo blog!! e questi cupcakes oltre ad essere simpatici sembrano anche super deliziosi *-*

    mi unisco!

    RispondiElimina
  16. Golosissimi questi cupcake, voglio provarli anch'io!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...