giovedì 28 febbraio 2013

San Valentino... in White! ;o)

Oggi è stata proprio una giornata no!
Una di quelle in cui va' tutto storto,
in cui ti domandi se, in fondo, ne vale la pena...
Ma ne vale la pena?
Non lo so...
Però, so che il mio adorato "Teppistello"
mi ha ricordato che fin quando c'è lui,
anche se tutto va a rotoli,
la vita è sempre bella!!! :o)
E anche se un po' con l'amaro in bocca,
eccomi qua a godermi una serata tranquilla,
con il solito "Topolino"
ed il "Teppistello" che saltella di qua e di là! :D
E come dice una nota pubblicità:
"Cosa vuoi di più dalla vita?"
Niente!
Se non mostrarvi,
anche se con un po' di ritardo,
come ho festeggiato il mio San Valentino!!!
Niente di particolare...
Dalle mie parti,
c'è un proverbio dialettale,
che fa proprio al caso mio,
secondo cui il calzolaio
va' sempre in giro con le scarpe rotte!
Così, dopo aver preparato la tortina per Lucia,
di fretta e furia
ho arrangiato la mia! ;o)

Tessuti Green Gate

Si tratta di una White Velvet Cake,
farcita e decorata con
frosting al formaggio e Pasta di Zucchero!
Così, dopo aver preparato la base,
ho pensato alla farcia e a quel po' di decorazione
che il poco tempo permetteva...


Ingredienti...
...per il frosting al formaggio
200 ml di panna da montare
125 gr di formaggio spalmabile
125 gr di mascarpone
75 gr di zucchero a velo

...per la decorazione

Riuniamo in una ciotola i due formaggi, con la vaniglia e lo zucchero a velo, e li lavoriamo per bene, ottenendo una crema omogenea.
A parte, montiamo la panna e la incorporiamo alla crema di formaggi, ottenendo così una cremina omogenea, che facciamo riposare in frigorifero per almeno un'oretta.


Trascorso il tempo del riposino... ;o) dividiamo la torta in due strati e la farciamo con parte del frosting.


La crema rimasta, invece, la adoperiamo per rivestire la torta. Con la Pasta di Zucchero, poi, la decoriamo a nostro piacimento! :o)


Ed ecco realizzata una semplice tortina
che, però, ha fatto tanto felice il maritino!
Ma, in fondo, l'intento era proprio questo!!! :o)

Tessuti Green Grate


Io ho optato per l'uso di un po' di bagna all'alchermes; ma, volendo, potete cambiare aroma o ometterla tranquillamente del tutto, in quanto la torta è già umida abbastanza di suo.

Se volete optare per una copertura completa con la Pasta di Zucchero, vi consiglio di non usare il frosting per la "stuccatura", poiché questo la farebbe sudare troppo e sciogliere.


8 commenti:

  1. Meno male che ci sono i nostri piccoli che ci riempiono di gioia e ci fanno dimenticare un pò le arrabbiature varie. Complimenti pe la torta, veramente bella. Ciao

    RispondiElimina
  2. Ma doveva essere una bomba di bonta'!!!
    Bravissima!
    Mara

    RispondiElimina
  3. bella e buona questa torta!complimenti!
    Vale

    RispondiElimina
  4. Carissima, eccomi qua! Bellissimo blog e che buona questa torta! Brava
    A presto.
    il pomodoro rosso :-D

    RispondiElimina
  5. complimenti Lory, una torta golosissima e splendida!

    RispondiElimina
  6. Omg !!! That looks amazing :)
    Come and visit me on: www.olivains.com

    RispondiElimina
  7. Ciao! Nella puntata di ieri sera abbiamo parlato di questa tua creazione, se vuoi puoi ascoltare il podcast qui: http://www.wipradio.it/2014/02/11/mvm-due-cuori-e-una-craft-room-con-giada-e-giulia/ Ciao e alla prossima!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...