sabato 26 gennaio 2013

100... West...

Ebbene si,
lo ammetto e non posso farci niente...
...non sapevo come intitolare il post...
...il mio
100° post!!!
Wow!
Chi l'avrebbe mai detto,
quando ho iniziato questa stupenda avventura?!
Io no di certo!!!
Eppure,
eccomi qua,
in piena crisi perché non ho trovato un titolo decente...
...hahaha... :o)
E non potevo non dedicare questo post
a quello che, in meno di un anno,
è diventato un piccolo-grande amore,
senza contare il "Teppistello" e il maritino, però... ;o)
E neanche a farlo apposta,
proprio in settimana
mi è capitata una dummy cake
da preparare per la cara Loredana:
un regalino per il fratello che vive a Milano...
...Milano...
Un'altra coincidenza per questo post così importante,
visto che questa città sarà sempre nel mio cuore:
dopo averci vissuto 17 anni,
un pezzetto di cuore è rimasto lì...
...ed ora è insieme alla dummy... :D
Ma veniamo al sodo...
La richiesta di Loredana è stata molto precisa,
come sempre,
ed io ho cercato di dare del mio meglio
nonostante, lo ammetto, il soggetto
non fosse proprio di mio gradimento...



E' stata una vera corsa contro il tempo;
infatti, è stata progettata e preparata in 2 giorni,
in quanto doveva partire giovedì per poter arrivare venerdì...
Devo ammettere che,
avendo avuto le idee chiare è stato un po' meno complesso...
Certo, ho da subito iniziato a litigare
con il "pacchetto" in quanto ricoprirlo non è stato facile...


Tre colori diversi per un unico rivestimento:
bianco, grigio e grigio chiaro...
...c'è voluta veramente tanta pazienza...
La stessa pazienza che mi è poi servita
per preparare la scritta della marca di sigarette,
rigorosamente a mano come sempre...
Pian piano,
ho cominciato a pensare a tutti i dettagli...


...per, poi, passare alla fase del "painting"
con il mio set di pennelli nuovi di zecca... :o)


La fase più ostica
è stata quella del modelling,
soprattutto perché il connubio
poco tempo-tempo umido
non è stato dei migliori...


...e in particolare per il portacenere che,
dopo averlo messo in forma,
non ne voleva proprio sapere di asciugare...


Nonostante ciò,
sono riuscita ad assemblare il tutto...


...ottenendo un buon risultato,
sia in termini di composizione che di realismo...


...tanto da poter dire che
quasi quasi mi piace... ;o)
E a voi? :o)

Comunque sia,
il tempo dei saluti è arrivato molto presto...


Ed eccola qua,
nella confezione preparata dal maritino,
pronta per il suo lungo viaggio che
(con mio grande sollievo)
la porterà sana e salva
in una nuova e grande città
tra nuovi amici e avventure affascinanti!!!


5 commenti:

  1. Effettivamente il soggetto non lo trovo nemmeno io ben augurante, cmq bel lavoro. Ricoprire una torta rettangolare non è un'impresa facile: con quegli spigoli! ^.^
    debby♥
    http://ilgiardinosegretodidebby.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con te,il soggetto non dei migliori...ma quello che conta è il risultato!
    Bello il pacchetto di sigarette,ma a piace molto di piu' il posacenere!Quell'effetto che riesci a dare alla pasta di zucchero è spettacolare...Per non parlare poi della "cenere"
    Brava!!!
    Mara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!! Tu sei sempre troppo buona nei miei confronti! :o)

      Elimina
  3. ciao sono arrivata e a te tramite Kreattiva , ti seguirò',mi hai dato tanti spunti interessanti, vienimi a trovare , ne sarò onorata, a presto

    http://www.ifornellidialice.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...