domenica 25 novembre 2012

Una Cresima floreale

E' trascorsa un'altra settimana...
...anzi, è volata!
Tra lavoro, incidenti vari 
e torte da preparare
non ho fatto neanche in tempo a dire buon lunedì
che siamo subito arrivati a dire buon week end...
...e la settimana che sta per iniziare non sarà meglio...
Va beh, non ci pensiamo... ;o)
Per prima cosa, quindi, ringrazio tutti per i calorosi post
e prometto che passerò presto
da tutti i nuovi amici... ;o)
Ma passiamo a quello che mi ha "rubato" del tempo
in questa velocissima settimana...
Quando Cristina e Lucia
sono venute a chiedermi di realizzare
la torta per la loro Cresima,
proprio perché si trattava di un evento così importante da celebrare
(ansia a parte...)
mi sono organizzata tutto nei minimi particolari.
Tuttavia, confesso di aver dovuto veramente correre
per terminare le decorazioni,
in quanto vari incidenti familiari
hanno interrotto i vari preparativi...
..."dolciari" e non... 
Ma alla fine ce l'ho fatta! :o)



Ed ecco scoperto l'arcano mistero
della forma della Torta Thun... 
...hihihi...
...di certo non potevo improvvisare... ;o)
Ma andiamo con ordine...
Per base e farcitura non ho avuto proprio nulla a cui dover pensare,
perché Lucia aveva le idee ben chiare:
 Torta Cacao e Mandorle
con Crema Chantilly variegata al cioccolato...
...non me ne libererò mai...
...ho creato un mostro... di torta...
...hahaha... :o)
Ma, in fondo, piace tanto anche a me! ;o)
Per prima cosa, quindi, mi sono dedicata alle decorazioni;
e quelle che mi hanno dato più problemi,
ma anche più soddisfazioni,
sono state le calle
che dovevano essere più grandi 
e nonostante gli stampi di "marca",
le dimensioni quelle erano...
...così, come al solito, mi sono dovuta inventare un modo tutto mio
per ottenere qualcosa di accettabile.
Sono anche riuscita ad usare per la prima volta
uno dei miei ultimi acquisti,
lo stendino-asciughino,
causando il "suicidio" involontario di un povero fiore...
...hihihi...


La seconda fase è stata la preparazione della pergamena;
una novità assoluta per me...
ma devo dire che mi ha dato qualche soddisfazione... ;o)


E, per finire,
qualche rosa per eventuali "buchi" da riempire... ;o)
E questa volta sono riuscita ad aggiungere anche il calice...
...pian piano e tutta da sola,
sto riuscendo a comporre una rosa degna di questo nome...


E a questo punto,
avanti tutta con la torta!
Farcitura, stuccaggio e copertura! :o)


E come sempre,
adesso viene il bello...
Allora, l'idea di massima già c'era
(ovviamente...)
ma un conto è la teoria ed un conto è la pratica...
Così, posizionata la pergamena,


bisognava effettivamente pensare alla sistemazione dei fiori
con un tocco chic... ;o)


Come sempre, qualche problemino me l'ha dato il giro-torta...
All'inizio, avevo pensato di farlo tutto in tulle,
ma l'effetto sarebbe stato un po' troppo pesante...
Fare un semplice nastro in Pasta di Zucchero
avrebbe sminuito l'intera torta...
E, così, ho optato per delle semplici perle,
che richiamassero i colori delle calle,
staccando però con il resto della torta...


Una scelta azzardata, forse,
ma che a me è piaciuta! ;o)
Così come non mi è dispiaciuto
l'utilizzo del tulle giallo
(in fondo si trattava di una cerimonia in piena regola)
che, a mio avviso, a dato il giusto tono
sia ai fiori
sia alla torta in generale! :o)


Beh, c'è solo da sperare
che le festeggiate abbiano trascorso una buona giornata
e che siano rimaste soddisfatte della torta! :o)


6 commenti:

  1. Penso che le festeggiate siano rimaste soddisfatte, non potrebbe essere diversamente. Complimenti, molto fine ed elegante. Ciao.

    RispondiElimina
  2. complimenti ancora, fai delle torte veramente spettacolari..io sono una principiante per quanto riguarda la pdz, ma mi unisco ai tuoi lettori così vedo di imparare qualcosa.
    A presto

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...