venerdì 9 novembre 2012

Polpettine e pisellini fan felici grandi e piccini!

Per prima cosa voglio scusarmi con tutti
per la poca presenza,
anche nei vostri blog...
Da quando sono entrata in questo nuovo mondo,
poter leggere e commentare i vari post
è sempre stata una delle mie cose preferite...
...ho imparato così tanto in questi 8 mesi,
giorno dopo giorno,
da tutti voi,
senza nemmeno rendermene conto...
...e ora tutto questo mi manca...
Così come mi manca
il non riuscire a dedicare il tempo che vorrei 
al mio blogghettino,
che giorno dopo giorno
è cresciuto sempre un pò di più,
senza che io me ne accorgessi...
Purtroppo, gli impegni sono tanti e tali,
da non permettermi più l'assiduità di prima
e anche il poter pubblicare una ricettina,
per quanto possa essere banale,
è diventato quasi un lusso;
come un lusso è riuscire a ricavare del tempo per leggere 
i tanti e meravigliosi post che ogni giorno pubblicate...
Ma questa è la vita!
Questa è la mia vita in questo momento,
e devo accettarla così com'è!
Ma veniamo a noi!
Finalmente riesco a fermarmi e scrivere,
nonostante gli occhi mi si stiano chiudendo... ;o)
Spero, quindi, di non fare troppi errori di ortografia...
...o, perlomeno, di scrivere un testo accettabile...
...hihihi.. :o)
Vorrei condividere con voi
uno dei piatti che tanto rende felice il mio "Teppistello".



La base di questo piatto la devo alla cara cognatina,
che mi ha suggerito come cucinare le polpette senza friggere...
...l'aggiunta è dovuta alla necessità di far mangiare un piatto completo
al mio tenero pargolo...
E così, in un colpo solo,
riesco a preparargli primo e secondo!
E faccio mangiare tutta la family! ;o)


Ingredienti (per 3/4 persone)...
...per le polpette
200 gr di carne trita di vitello (o manzo)
150 gr di petto di pollo a tocchetti
1 uovo
1 fetta di pancarré
2 cucchiaini di parmigiano grattugiato
2 cucchiaini di pecorino romano grattugiato
prezzemolo q.b.
sale q.b.

...per il sugo
800 gr di pelati
1 scatola di piselli
sale q.b.
olio extravergine d'oliva q.b.

Per prima cosa, passiamo i pelati con il passaverdure e vi uniamo i piselli ben sgocciolati; saliamo ed oliamo a piacere e facciamo cuocere per circa 15-20 minuti.
Scegliamo un tegame abbastanza capiente, capace di poter poi ospitare anche le nostre polpettine... ;o)


Nel frattempo prepariamo le polpette.
Riuniamo tutti gli ingredienti nel Bimby: 15 secondi, velocità 5. Otteniamo, così, un bell'impasto omogeneo e realizziamo le nostre polpette, adagiandole in un piatto, in attesa di farle cuocere.

E' questo il punto in cui il caro "Teppistello" adocchia le polpette,
e se ne va saltellando per la cucina gridando:
"popette! popette!"
Gioia di mamma...


Quando i piselli sono a metà cottura, versiamo una ad una le polpette nel sugo, facendo attenzione a non farle rovinare troppo, e finiamo di cuocere il tutto, rimestando di tanto in tanto.
Otteniamo in questo modo un ottimo sughetto con il quale poter condire la pasta; ed un buon secondo da servire con i piselli come contorno.

Come sempre un piatto semplice,
che però vi assicuro
farà felici grandi e piccini! :o)
E sperando sia stato di vostro gradimento
vi auguro
Buon Appetito!


13 commenti:

  1. Golosissime le tue polpette, anche a mio figlio avrebbe piacere di mangiarle. Buona serata.

    RispondiElimina
  2. Bentornata allora con questo piatti delizioso!!! Un bascio!! pattipa

    RispondiElimina
  3. E' un vero piacere sapere che le cognate anziane servono a qualcosa,soprattutto poi se riescono a far mangiare l'adorato nipotino!!!

    RispondiElimina
  4. Teppistello ha del buon gusto per la cucina,queste polpettine sono deliziosissime:)

    RispondiElimina
  5. Anche per me a volte è difficile seguire il blog...vorrei dedicargli più tempo..ma è un hobby e non posso trascurare gli impegni importanti!
    cmq questa ricetta è proprio squisita...questa mattina navigando per il web ho letto tante ricetta di polpette...mm che bontà...mi sa che oggi faccio la spesa e le preparo anch'io!
    Buon week end
    Angelica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E già... il blog è un hobby, ma poi sembra diventare una parte importante della tua vita... dove insieme alle ricette lasci sempre un qualcosa di te!

      Elimina
  6. Che bontà!! Rendono felicissima anche me!! gnam

    RispondiElimina
  7. si Lory, io ritorno bambina a mangiare queste giotte polpettine!!!!!

    RispondiElimina
  8. mmm... che fame!!!

    complimenti per il blog, l'ho scoperto da poco per caso ma ho già sbirciato altre tue ricette, tutte bellissime! brava! mi sono anche aggiunta ai lettori fissi :)
    Passa anche da me se ti va!
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  9. Piacerebbero tanto anche a mio figlio!
    Mamma nel Web

    RispondiElimina
  10. Ottimo piatto adatto a tutti, anche ai "stagionati" !!!! bravissima e mi unisco volentieri ai tuoi followers!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...