mercoledì 12 settembre 2012

Vacanze Finite e Voglia di... Cupcakes Tiramisù! :o)

Per arrivare ci hanno messo un'eternità;
per terminare un lampo!
Ma non posso dire
di esserne dispiaciuta...
Ho trascorso dieci giorni di puro relax e divertimento,
insieme alla mia stupenda family,
in un meraviglioso hotel della Calabria,
svegliandomi e addormentandomi
con un paesaggio mozzafiato
(questo è solo uno dei tanti tramonti visti dalla nostra camera,
nel quale si può ammirare la meravigliosa Stromboli)...


...facendo il bagno
in un mare stupendo e cristallino...


...e mangiando a più non posso,
senza contare gli assaggi delle prelibatezze locali,
quali il "Tartufo" di Pizzo Calabro.


Ma se staccare completamente la spina,
dopo due anni intensi e pieni di batoste,
è stato stupendo e rigenerante;
il ritornare a casa
è stato meraviglioso!!! :o)
Si!


Perché, secondo me, le vacanze,
per essere delle buone vacanze,
devono darti anche modo di apprezzare
quello che ti da' la quotidianeità,
nel bene e nel male,
con i suoi pro ed i suoi contro.
Inoltre, tornare a casa dopo le vacanze
è un pò come la fine dell'anno,
con i suoi bilanci ed i suoi propositi...
...infatti, tanti sono i post
che ho avuto modo di leggere al mio ritorno,
con bilanci, novità e rinnovamenti.
Ed io e il mio piccolo blogghettino...???
Neanche a farlo apposta,
durante le vacanze,
abbiamo compiuto mezzo compleanno...
Chi l'avrebbe detto...
In fondo, è nato tutto un pò per gioco...
...e, invece, mi ritrovo con innumerevoli soddisfazioni...
E' iniziato tutto con un piccolo gruppetto di cucina su Facebook,
per condividere la mia passione per la cucina;
poi, l'apertura del blog;
successivamente, la nascita della omonima paginetta,
sempre su Facebook;
e, infine, ho fatto capolino anche su Twitter...
Novità non ne ho!
Sinceramente, sono molto contenta di essere tornata
alla mia normalità
(se così vogliamo definirla...).
Rinnovamenti... chi lo sa?!?
Per il momento, l'unica cosa che ho da stabilire,
sono le sorti del gruppetto su Facebook
che, purtroppo,
sembra proprio non voler spiccare il volo...
...ma non ne faccio un cruccio...
In fondo, come si suol dire,
"non tutte le ciambelle riescono col buco"...

Io, però, non sono ritornata a casa con voglia di ciambella;
bensì, di un qualcosa rimasto in sospeso
da prima delle vacanze
e che non avevo avuto modo di fare...
i Cupcakes Tiramisù! :o)


Innumerevoli, come sempre,
le ricette presenti sul web.
Senza pretesa alcuna,
vi propongo la mia,
che ha riscosso il suo piccolo successo
tra coloro che li hanno assaggiati,
"Teppistello" compreso... ;o)


Ingredienti...
... per i Cupcakes (per 12 pezzi)
3 uova
250 gr di farina 00
150 gr di zucchero semolato
120 gr di burro t.a.
125 ml di yogurt alla vaniglia
mezza bustina di lievito per dolci
mezzo cucchiaino di bicarbonato
1 bustina di vanillina
12 pirottini di carta

...per la bagna
120 ml di caffè amaro
30 ml di acqua
3 cucchiai di zucchero semolato

...per la crema
1 tuorlo
50 gr di zucchero semolato
250 gr di mascarpone
100 gr di panna da montare

Cacao in polvere zuccherato per decorare

Per prima cosa, essendo una preparazione abbastanza veloce, inseriamo i pirottini di carta negli appositi stampi da muffins e accendiamo il forno a 180°C.
Lavoriamo il burro con lo zucchero, fino a renderlo una crema; dopodiché, aggiungiamo un uovo alla volta, e mescoliamo fino a completo assorbimento. Attenzione a non unire il successivo uovo, fino a quando il precedente non sarà ben incorporato.


A questo punto, con l'aiuto di un mestolo di legno (o di silicone), incorporiamo al composto di burro e uova la farina, il lievito, il bicarbonato e la vanillina setacciandoli ed alternandoli con lo yogurt. Alla fine, otterremo un composto liscio, morbido ed omogeneo, che andremo a porzionare, con l'aiuto di un cucchiaio, nei pirottini di carta.


Cuociamo il tutto a 180°C per circa 20 minuti (facciamo sempre la prova stecchino per accertarci dell'effettiva cottura).


Mentre cuociono i cupcakes e si raffreddano, prepariamo la bagna e la crema.
Per la bagna non facciamo altro che riunire in un tegamino tutti gli ingredienti, portarli ad ebollizione e far bollire almeno 5 minuti. Dopodiché, facciamo raffreddare.
Per la crema, invece, in una terrina sbattiamo il tuorlo con lo zucchero (anche a mano), fino ad ottenere una crema chiara e spumosa. Montiamo, poi, leggermente la panna e vi uniamo il tuorlo ed il mascarpone e montiamo il tutto per circa 5 minuti (o, comunque, fino a quando non otteniamo una crema abbastanza consistente).


Ora che i cupcakes sono raffreddati, la bagna è pronta e la crema pure, comincia la parte più "scocciante"; ossia, bagnare i cupcakes uno ad uno... Due sono i modi che vi propongo... 
Il primo è quello di praticare dei forellini sopra il cupcake, nella zona centrale, aiutandosi con uno stuzzicadenti, e bagnare, soprattutto al centro, con un pennello da cucina, cerando di far entrare bene la bagna nei forellini praticati...
Il secondo è quello di aiutarsi con una siringa con ago (quella da puntura per intenderci) e iniettare, sempre in corrispondenza del centro, la bagna nel cupcake...
Entrambi i sistemi sono lunghetti... scegliete voi quello che preferite... E poi, magari, mi fate sapere che ne pensate... ;o)
Fatta questa operazione, non ci resta che decorare a piacere e con l'aiuto di una siringa per dolci (o di un sac a poche) i nostri cupcakes...


Infine, possiamo spolverare il tutto con un pò di cacao...


Non sono perfetti nell'aspetto,
ma per essere la prima volta che faccio i cupcakes
sono abbastanza soddisfatta...
In compenso, posso dire che
non hanno molto da invidiare al classico tiramisù; anzi...
Come sempre,
spero siano di vostro gradimento...


...ed ecco qua,
un assaggio tutto per voi!


1 commento:

  1. sembrano buonissimi!! proverò sicuramente!!!

    www.bspocketbook.com

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...