martedì 21 agosto 2012

Torta Cacao e Mandorle e... Buon Onomastico "Teppistello"! :o)

Questo post volevo pubblicarlo ieri sera,
ma sono tornata veramente troppo tardi dall'ortopedico...
...ho fatto giusto in tempo
a preparare il latte e a mettere a letto il pupo...
Va beh,
lo farò adesso... ;o)

Non potevo far passare l'onomastico del mio "Teppistello",
senza neanche una tortina semplice...
Nonostante il mal di schiena e
anche senza festeggiamenti particolari,
è sempre giusto ricordare una ricorrenza...
E, così, con il mio regalone a portata di mano
e con il mio tenero "Teppistello" che "gironzolava" torno torno
ho fatto qualcosa di nuovo...



Ingredienti
4 uova medie intere + 2 tuorli
200 gr di zucchero semolato
100 gr di burro
60 gr di mandorle spellate
60 gr di cacao amaro
1 bustina di vanillina
mezza bustina di lievito per dolci
1 cucchiaino raso di bicarbonato
zucchero a velo q.b. (opzionale)

Per prima cosa montiamo le uova e lo zucchero semolato, fino ad ottenere una crema gonfia e spumosa (alzando la frusta, le uova devono "scrivere").


Nel frattempo, facciamo fondere il burro in un tegamino, senza farlo "friggere" e poi lo lasciamo raffreddare. Versiamo, inoltre, le mandorle nel boccale del Bimby e le polverizziamo: 8 sec, vel 7.


A questo punto, riuniamo tutte le polveri e le aggiungiamo gradatamente alla crema d'uovo, setacciandole e facendole assorbire con l'aiuto di un mestolo di legno, o di silicone, con movimenti circolari dal basso verso l'alto, per non far smontare il composto. Uniamo, poi, il burro fuso, sempre mescolando delicatamente con il mestolo di legno.
Versiamo il composto così ottenuto in una tortiera di 24 cm di diametro, precedentemente imburrata ed infarina e cuociamo, in forno preriscaldato, a 180°C per 15-20 minuti e 160°C per altri 20 minuti circa (fare sempre la prova stecchino).


Appena pronta, lasciamo riposare la torta
in forno spento e con porta aperta per 5 minuti
e poi la facciamo raffreddare su una graticola da forno.
Quando sarà ben raffreddata,
a piacere,
possiamo fare una bella spolverata di zucchero a velo.


Ed anche questa volta,
in poco tempo,
abbiamo realizzato un dolce semplice ma gustoso,
adatto a tutta la famiglia.
Nonostante sia sempre scettica avanti ad una torta al cioccolato,
perché di solito risultano stuccose,
il giorno dopo sono già gommose
e non danno soddisfazione;
questa volta sono rimasta contenta...
Anzi, devo dire che, a mio modesto avviso,
con qualche modifica,
questo dolce si potrebbe prestare anche come buona base per torte.
Ci penserò... ;o)


Nel frattempo,
ecco qua una fettina di torta per voi!
Spero vi piaccia! :o)
Io ho usato l'amido di mais, in quanto mi sono accorta di aver terminato la fecola di patate... voi potete tranquillamente optare per quest'ultima! :o)

Se non avete il Bimby, potete usare un normale robot da cucina.



3 commenti:

  1. Ciao, tantissimi auguri di buon Onomastico al tuo piccolo Teppistello e grazie di questa bella fetta di torta che mi mangerei molto volentieri anche se è notte fonda!!!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche se con un pò di ritardo, grazie per gli auguri al "Teppistello" :o)

      Elimina
  2. Non è che potresti pubblicare la ricetta dei brownies

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...