giovedì 5 luglio 2012

Bastoncini di Pesce per il "Teppistello" ;o)

E dopo un pò di silenzio,
causa il troppo caldo per cucinare
ed i preparativi per il tanto atteso compleanno del "Teppistello",
che tra l'altro fervono sempre più,
mi ripresento a voi con un piatto semplice e veloce,
adatto non solo ai più piccoli ma anche ai grandicelli... ;o)
In fondo, a chi non piacciono i famosi "bastoncini di pesce"?!?



La ricetta trae spunto dal libro
"Pappe e Favole" del famoso robottino da cucina Bimby,
ed io come sempre l'ho modificata
a seconda di quello che avevo a disposizione in casa...
Il risultato non è stato niente male; anzi...
L'adorato "Teppistello" ha gradito
ed io ho pranzato con lui! :o)


Ingredienti (per 6 bastoncini)
250 gr. di cuori di merluzzo surgelati
1 fetta di pancarré
1 uovo
prezzemolo q.b.
sale q.b.
latte q.b. (a piacere)
farina q.b.
pangrattato q.b.
olio extravergine d'oliva q.b.

Per prima cosa inseriamo nel boccale del Bimby il pesce, il pancarré ed il prezzemolo e saliamo a piacere: 10 sec. vel. 5. In questo modo, abbiamo preparato l'impasto dei nostri bastoncini.


A questo punto, non dobbiamo far altro che procedere con l'impanatura. Sbattiamo l'uovo con un pò di latte e saliamo a piacere. Porzioniamo l'impasto di pesce in 6 parti e cerchiamo di dare la classica forma a bastoncino; dopo di che, passiamo ogni porzione prima nella farina, poi nell'uovo e, infine, nel pangrattato. Versiamo un filo d'olio in un tegame da forno, vi posizioniamo i bastoncini ottenuti, rigirandoli un pò e cuociamo in forno preriscaldato a 180°C per 30 minuti circa, rivoltandoli a metà cottura.


Ed ecco pronto, 
in pochissimo tempo,
un piatto gustoso, sano e nutriente
che farà felice i più piccoli
e delizierà i più grandi.


Buon Appetito!
                                                                                   
                                                                                                  
Io ho usato i cuori di merluzzo surgelati, ma voi potete scegliere qualsiasi altro tipo di pesce, meglio ancora fresco.

Se siete sprovvisti di pancarré potete tranquillamente utilizzare 20 grammi di pane raffermo, bagnato nel latte e ben strizzato.

Per dare un tocco in più, al posto del pangrattato, potete usare la farina di mais.



Se questa ricetta vi è piaciuta e decidete di provarla,
iscrivetevi al Gruppetto Facebook
Bazzicando in Cucina - The Group
e condividete con noi i vostri risultati.
E se volete potete seguirmi anche sulla Fanpage
Bazzicando in Cucina.
Vi aspetto!!!

1 commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...