giovedì 26 aprile 2012

Polpettone Pancettato

Devo confessare che,
nonostante il mio grande amore per la cucina,
in genere la domenica
siamo ospiti fissi...
...alternandoci tra una mamma e l'altra...
così nessuna delle due si offende... ;o)
Tuttavia, quelle rare volte che rimaniamo a casa,
mi piace fare qualcosa di diverso...
...o, per l'esattezza, qualcosa che non mangiamo dalle mamme... :o)



Ecco, allora, che domenica scorsa,
ho optato per una versione un pò diversa del solito polpettone...
Non si tratta di una ricetta nuova...
...non ho scoperto l'acqua calda...
...sul web ci sono centinaia versioni di questa stessa ricetta...
 Mi permetto, quindi, di proporvi anche la mia,
realizzata con l'aiuto del caro Bimby! ;o)


Ingredienti
450 gr. di carne macinata di manzo
250 gr. di spinaci surgelati
150 gr. di pancetta coppata a fette
2 uova medie intere
70 gr. di scamorza (o altro formaggio filante a vostra scelta)
15 gr. di burro
pane raffermo q.b.
parmigiano reggiano grattugiato q.b.
pecorino q.b.
sale e pepe q.b.

Innanzitutto, prepariamo il ripieno del nostro polpettone.
Versare gli spinaci ancora congelati in un tegame, insieme a mezzo bicchiere d'acqua, salarli e lasciarli ammorbidire a fuoco medio. Quando l'acqua si sarà asciugata e gli spinaci ben ammorbiditi, aggiungere il burro e far rosolare un pò; a questo punto, spegnere il fuoco e aggiungere una spolverata abbondante di parmigiano grattugiato, mescolando bene.


Nel frattempo che gli spinaci si raffreddano, prepariamo l'impasto vero e proprio.
Versare nel boccale del Bimby tutti gli ingredienti: carne, uova, scamorza, pane raffermo, sale e pepe e una spolverata di parmigiano e pecorino; vel. 5, 20 sec.


A questo punto, con l'aiuto di un foglio di carta forno, bagnato e ben strizzato, stendiamo l'impasto di carne in uno strato unico; vi adagiamo gli spinaci, con un'altra abbondante spolverata di parmigiano e arrotoliamo il tutto, formando un bel salsicciotto.
Su di un altro foglio di carta da forno, sempre bagnato e ben strizzato, adagiamo le fette di pancetta coppata; su di queste posizioniamo il nostro polpettone e, facendo attenzione, lo avvolgiamo completamente.


Chiudiamo bene la carta da forno, adagiamo il tutto in una pirofila o in una teglia e cuociamo in forno preriscaldato a 200°C per 30-40 minuti. Trascorso questo lasso di tempo, preleviamo la teglia dal forno e, facendo attenzione a non scottarci, apriamo la carta da forno, lasciando scoperto il polpettone e togliendo la parte in eccesso (se ci riuscite, potete anche toglierla completamente). Rimettiamo il tutto in forno e cuociamo per altri 10-15 minuti, sempre a 200°C.


Una volta terminata la cottura, estraiamo il tutto dal forno e lasciamo riposare nel piatto da porta per 5-10 minuti, in modo tale che il ripieno si rapprenda un pò.
Adesso possiamo finalmente affettare il nostro polpettone...


Et voilà, il gioco è fatto!!! :o)
Buon Appetito a tutti!!!
In questa ricetta ho usato la carne di manzo... in genere, preferisco quella di pollo e tacchino. Voi, ovviamente, potete scegliere quella che preferite...

Non ho dato i pesi del formaggio grattugiato perché penso che la loro quantità vada a gusto personale. Idem per quanto riguarda il pane raffermo, la cui quantità varia in base al composto che si viene a creare...

I tempi di cottura sono puramente indicativi. Va da sé che se preparate un polpettone con 1 kg di carne, questi aumenteranno... al contrario, se ne preparate uno con 200 gr di carne, i tempi di cottura diminuiranno.


Se questa ricetta vi è piaciuta e decidete di provarla,
iscrivetevi al Gruppetto Facebook
Bazzicando in Cucina - The Group
e condividete con noi i vostri risultati.
E se volete potete seguirmi anche sulla Fanpage
Bazzicando in Cucina.
Vi aspetto!!!

2 commenti:

  1. Ciao sono nuova qui!!!! mi piacciono molto le tue ricette e ho deciso di diventare una tua fan!!!!! ciaoooo a presto e buone feste!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...